Agnolotti con castagne

La ricetta degli agnolotti con le castagne:
Per la pasta: 500 grammi di farina , 5 uova, sale, acqua
Per il ripieno: castagne, latte, sale
Per il condimento: salsiccia, cipolla
Una ricetta dei tempi antichi quando si faceva la pasta all’uovo in casa con l’aggiunta della salciccia e la cipolla come condimento. Coniuga il profumo del bosco unito alla golosità della salciccia e della cipolla.
Una ricetta dal sapore e profumo autunnale.
Per fare la pasta basta prendere la farina e metterla sulla tavola facendo una piccola montagnola con un buco al centro dove si rompono le uova aggiungendo il sale. Si sbattono le uova e si lavora la pasta aggiungendo un pò di farina per indurirla o un pò d’acqua per ammorbidirla fino a formare una palla. Si lascia da parte per circa un quarto d’ora. Quindi con un mattarello infarinato si tira la pasta formando una sfoglia molto sottile.
Per fare il ripieno con le castagne basta bollirle e poi romperle passandole con un setaccio aggiungendo il latte e un pizzico di sale.
Quindi si aggiunge il ripieno alla sfoglia e si fanno gli agnolotti.
Si buttano nell’acqua calda salata per cuocerli e una volta scolati si condiscono con la salsiccia fatta soffriggere assieme alla cipolla.