La dolcezza del miele e le sue proprietà

Il miele è un ottimo integratore naturale e un ricostituente da sempre utilizzato soprattutto nei mesi invernali per curare raffreddori, mal di gola e altre malattie da raffreddamento.
Io lo bevo fin da quando ero bambina, alla sera in una bella tazza di latte scaldato con della salvia che ha poteri disinfiammanti e curativi per le mucose.

Il miele naturale viene prodotto in tutta Italia dal mare alla collina e in tutti in posti dove ci sono alveari di api domestiche ma anche selvatiche.

Infatti da poco ho scoperto che nel centro Italia a Montalcino ad esempio si produce un ottimo miele che viene raccolto da alveari spontanei e sciami di api selvatiche che vivono in prossimità di castagneti e altre piante mellifere.

Il miele può essere di vari tipi a seconda dei fiori da cui le api traggono il nettare:miele di castagno con aroma un pò amarognolo e adatto alla pasticceria, miele di erica con un profumo delicatissimo, utilizzato come antinfiammatorio, di girasole con sapore intenso e gradevole e proprietà antinevralgiche, diuretiche e febbrifughe e miele della Sulla adatto come dolcificante.

Se volete assaggiare questo buonissimo prodotto delle api potere andare alla 34esima settimana del miele a Montalcino il 10, 11 e 12 settembre 2010 dove troverete laboratori e degustazioni, un’esposizione di materiale apistico e prodotti dell’alveare, la mostra mercato internazionale e altre importanti iniziative.

Per maggiori informazioni: Settimana del miele a montalcino organizzata dagli apicoltori di Siena, Grosseto e Arezzo .