La fiera del tartufo bianco di Alba

Come ogni anno anche per il 2011 arriva l’attesissima fiera del tartufo bianco di Alba.

I tartufi bianchi sono funghi sotterranei, generalmente dalla forma tuberoide più o meno globosa dalle varie dimensioni. Il più famoso e celebrato è il bianco d’Alba che matura da Ottobre a Dicembre. Il successo di questo strano tipo di fungo risale all’antichità, la storia ci insegna che nei banchetti degli egizi e dei sumeri era una prelibatezza sempre presente.

La prima manifestazione dedicata a questo incredibile e prezioso prodotto risale al 1929, si tratta appunto della Fiera Nazionale di Alba.

Quest’anno la celebre fiera raggiunge la sua 81° edizione ed anche per quest’anno le previsioni di affluenza sono davvero altissime, anche dall’estero, ora che con le numerose offerte biglieti aerei la zona è raggiungibile in poco tempo da tutta Europa. Ma non è finita qui, alla fiera del tartufo, che rimane senz’altro la più famosa, si affiancano esposizioni di altri deliziosi prodotti all’interno della Rassegna gastronomica Alba Qualità, ricca di vini dei territori di Langa e Roero, formaggi, salumi e anche dolci di pasticceria artigianale.

Tra Ottobre e Novembre ogni scusa è buona per visitare il Piemonte. Il tutto parte l’1 di Ottobre con I presidi Slow Food alla Fiera del tartufo nel Mercato della terra, il giorno successivo è ricco di manifestazioni come la sfilata con mille figuranti in costume medioevale che ha luogo nel centro storico.
Per chi è interessato al tartufo, la data da ricordare è il 7 di Ottobre – per esattezza alle 18.30 ci sarà l’apertura ufficiale – il sabato procede poi con la sfilata di auto storiche per il Trofeo eleganza, mentre domenica, ci sono anche la fiera della carne Piemontese e dei funghi.

Il calendario è fitto di appuntamenti per deliziose e prelibate degustazioni. Non rimane che organizzarsi con voli economici, trasferimenti in treno o macchina per un soggiorno davvero gustoso!