Prodotti enogastronomici:il topino di Ognissanti

Un curioso biscotto dal nome e dalla forma particolare di topino viene preparato ogni anno per la Festa di Ognissanti, il 2 novembre, a Comacchio in provincia di Ferrara.
E’ un dolce fatto con farina, uovo, lievito, burro, aromi naturali e 2 chicchi di uva sultanina che servono per fare gli occhi del topino.

La tradizione di preparare questo squisito biscotto risale al 1400, al giorno d’oggi viene comunque venduto tutto l’anno e assieme all’anguilla è una delle specialità culinarie locali che portano migliaia di turisti ogni anno a visitare la valle in occasione delle manifestazioni dedicate alla gastronomia come la sagra dell’anguilla che quest’anno si è svolta i primi due week end di Ottobre.

Per gli amanti del divertimento, della gastronomia e della notte segnalo la festa di Halloween il 30 e 31 ottobre che negli anni passati ha avuto un successo strepitoso e vi attende con il mercatino del Consorzio Commercianti di Comacchio, il concorso Vetrina Orrenda, Caronte tra i canali, i laboratori con gli animatori per truccare i vostri bambini e creare maschere meravigliose o terrificanti, stand gastronomici con prodotti speciali dedicati a queste magiche notti e tanta musica.

Per maggiori informazioni sugli eventi e le feste nella valle di Comacchio potete visitare il sito ufficiale: Comacchio
Per gli ambientalisti e gli animalisti la valle di Comacchio in provincia di Ferrara è ricca di storia, cultura, natura e paesaggi fantastici nel Parco del delta del Po, tanto da meritarsi il nome di Piccola Venezia.

Numerose sono escursioni in barca organizzate nel Parco che è stato dichiarato zona umida di interesse internazionale e zona di protezione speciale per gli uccelli dalla Comunità Europea.