Prodotti tipici della Sardegna

Quando pensate alla Sardegna, cosa vi viene in mente?
Il mare, il sole, le spiagge bianche e le mete turistiche come la Costa Smeralda, Alghero, Porto Torres, la Riviera del Corallo, e altri splendidi luoghi vanto della bellissima isola e dell’Italia, fanno da cornice a mete naturalistiche e storiche, ricche di folclore e gastronomia.

Io invece penso alla sua generosa natura, al Golfo di Cugnana, alle preziose testimonianze di antiche civiltà come i dolmen,i menhir e i pozzi sacri, ma anche alla sua gente dall’animo generoso e molto solare, ai pastori che fanno un lavoro molto faticoso e alla gastronomia unica di questa splendida terra.

Molte sono le specialità culinarie che ho pregustato durante le mie vacanze Sardegna negli anni passati, dai numerosi formaggi fatti con latte di pecora ai vini eccezionali.
I Savoiardi ad esempio sono ancora fatti a livello artigianale o in piccole industri, sempre con elementi genuini e molto freschi, oppure i Piricchitos, gustosi dolcetti fatti con uova, strutto, zucchero, buccia di limone, cotti e glassati alla fine della cottura, i Papassinos con farina bianca, nocci, mandorle, uva sultanina, zucchero, burro, scorze d’arancio e limone, glassa di zucchero e altri ingrediente della tradizione locale.

Anche il pane è buonissimo. Posso ricordare il Pani e Conciu, un dolce pasquale fatto con farina di grano duro, vin cotto, miele, uva passa, anice, finocchio selvatico, chiodi di garofano e altre spezie, i Casadinas, altri dolci della tradizione Pasquale, con pecorino fresco, zafferano, vaniglia e scorza di limone, i Bianchittos, meringhe con mandorle tostate e scorza di limone, una vera prelibatezza.

Tra i prodotti della terra ci sono sicuramente le albicocche, il carciofo sardo, la rossa melagrana che dona colore e vivacità alla tavola, il profumatissimo mirto, i pomodori e il Tuvara De Arenas, un tartufo molto utilizzato per insaporire la carne d’agnello.
Anche gli affettati sono molto diffusi e gustosi, posso ricordare la mustella sarda, dal gusto pepato, la salsiccia di pecora, una specialità sarda e il guanciale di suino aromatizzato con numerose spezie.

Questi sono solo alcuni dei prodotti tipici di questa straordinaria terra ricca di profumi, aromi, tradizioni, molto vivace e colorita.
Penso che anche quest’anno passerò le mie vacanze agosto Sardegna, le occasioni per un soggiorno rilassante e divertente, all’insegna della cultura e del benessere non mancano mai.