Raviggiolo: un formaggio con foglie di fico, cavolo o felce.

L’Emilia Romagna è nota per le sue spiagge come Riminie Riccione, altre località balneari o per le terme, ma anche per la sua gastronomia ricca di sapori e profumi.
Una delle sue specialità è sicuramente il Raviggiolo, un formaggio fresco molto apprezzato.
Il Raviggiolo è un formaggio bianchissimo, dal sapore burroso e dalla consistenza elastica e umida, si ottiene depositando la cagliata intera su foglie di felce, cavolo o fico per circa 2 giorni e una notte.
Il suo sapore è quindi molto particolare data la tecnica di produzione ed è sicuramente una grandissima specialità gastronomica che di solito viene prodotto da ottobre a marzo e si può conservare per pochi giorni data la presenza del latte crudo.
Si produce prevalentemente nella zone dell’Apennino Tosco Emiliano.