Ricette messicane:tortillas di frumento

Il Messico, ricco di cultura e tradizioni pre-columbiane come quelle dei Maya e gli Atzechi offre al turista una cucina tradizionale ed etnica molto ricca, varia e colorata, con sapori speziati e molto piccanti.
I piatti principali e più famosi sono i barbacoa, la salsa guacamole a base di avocado, le tortillas e i tacos, delle tortillas ripiegate con condimenti e ripieni vari come carne cotta, pesce, formaggio fuso, cipolla, salsa di chili verde piccante e insalata. Il paese dei sombreri si è arricchito culturamente nel corso dei secoli combinando le tradizioni locali con quelle degli Europei e anche della cucina caraibica, creando piatti originali e unici a base di mais, cacao, avocado, papaya, ananas e altri prodotti esotici.
Se andate a Città del Messico potete visitare uno dei ricchi e colorati mercati dedicati alla cucina e alla gastronomia come quello di Coyoacan specializzato nella cucina messicana, o quello di Mixcoac se volete cucinare pesce prelibato.
Sarete accolti in un’atmosfera di colori e sapori unici e dall’allegria tipica di questi mercati.
Ecco la ricetta delle tortillas di frumento:
2 Tazze Farina Di Frumento
1 Cucchiaino Sale
1 Cucchiaino Burro
1/2 Tazza Acqua Calda
In una terrina amalgamare la farina, il sale e il lievito, avendo cura di mescolare bene. Unire il burro sciolto e continuare a mescolare in modo da ottenere un composto omogeneo. Aggiungere poco a poco l’acqua tiepida fino a quando la pasta diventa morbida. Lasciare riposare per 15 minuti. Dividere l’impasto in 12 palline e rotolare ognuna di esse su una superficie infarinata, allargarle con le mani tanto da ottenere un cerchio del diametro di circa 18 cm con i bordi regolari. Cuocere in una padella di ferro, 1 minuto per parte. Le tortillas devono avere un bel colore dorato.