Sciroppo d’anice:una bevanda alternativa

Ieri sono stata a bere il tè dalle mie amiche, che noia sempre la stesse bevanda con i pasticcini! Non succede mai che venga proposto qualcosa di alternativo e sfizioso, sempre il tè, che per carità mi piace molto ma fà anche tanto da vecchie signore aristocratiche.
Ho proposto così in alternativa di preparare e gustare lo sciroppo d’anice, una spezia che semplicemente adoro per il profumo e l’aroma pungente ma molto dolce simile alla menta. Penso che questo sciroppo sia adatto soprattutto per gustare i pasticcini con la cioccolata.
1 Tazza Zucchero Di Canna
1 Tazza Acqua
1 Cucchiaio Anice
Sciroppo d’anice: sciogliere una tazza di zucchero di canna in una tazza d’acqua, portare ad ebollizione e aggiungere un cucchiaio di anice. Abbassare la fiamma e cuocere a pentola scoperta fino a che lo sciroppo si addensa.
Naturalmente è molto buono anche dopo i pasti come digestivo.