Specialità enogastronomiche:le castagne della Campania

Con l’arrivo la fine dell’estate e l’arrivo dell’autunno, la prima cosa a cui penso è il dolce sapore delle castagne appena raccolte, magari dopo una passeggiata nei boschi.
Oggi vi voglio parlare delle castagne in Campagna, una specialità enogastronomica che ha tradizioni antichissime.
La castanicoltura infatti è diffusa sul Monte Santa Croce a Roccamonfina da molte generazioni e propone varietà di frutti molto interessanti e gustosi come la Tempestiva, castagna dal colore marrone bruno scuro con striature poco evidenti e polpa molto dolce e la Paccuta una castagna di forma regolare e grossa.
In questa splendida regione del sud d’Italia si coltiva anche il marrone di Serino un frutto molto grosso e gustoso e la castagna di Montella , piccola ma molto saporita e dolce.
Se vi trovate in Campagna nel periodo di questi deliziosi frutti potete approfittare per fare delle bellissime passeggiate e visitare il gruppo vulcanico di Roccamonfina ammirando le vallate dei fiumi Garigliano e Volturno con i suoi panorami sconfinati e una flora e fauna eccezionale oppure a Montella i Monti Picentini con il Monte Termino ricco di corsi d’acqua, piccoli ruscelli e torrenti, grotte e fenomeni carsici.
Ed ecco una squisita ricetta con le castagne per 4 persone:

Castagne al Rum
Gli ingredienti sono:1000 grammi di castagne, 1000 grammi di zucchero, 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 stecca di vaniglia, 1 cucchiaino di sale,100 Cl Acqua, rum.

Incidere la buccia delle castagne, metterle in acqua fredda salata con i semi di finocchio e cuocere per 15 minuti. Togliere buccia e pellicina levandole dall’acqua una alla volta per non raffreddarle. In una pentola mettere l’acqua e lo zucchero e far cuocere per 10′ mescolando sempre per scioglierlo.Unire la vaniglia e, una alla volta, le castagne. Cuocere per 15 minuti facendo attenzione che non attacchino.Togliere le castagne col mestolo forato e metterle in 4 vasetti da 50 cl coprendole per 3/4 con lo sciroppo e poi con il rum.
Un’altra semplice ricetta da gustare in compagnia: Confettura autunnale o da spalmare su un panino per colazione.