Roma bucolica:tradizioni gastronomiche romane

La gastronomia romana è ricca di prodotti tipici legati alla terra e all’agricoltura come la caciotta e la ricotta romana, formaggi dal gusto e dalla consistenza particolare.
La caciotta romana è un formaggio di latte di pecora a pasta grassa semi morbida, con colore paglierino, riflessi verdi e profumo di erbe, mentre la ricotta legata a note pubblicità televisive è di pura pecora e si consuma freschissima.
Numerose sono le ricette legate ai formaggi romani come ad esempio i cannoli di pecorino romano con caciotta, la purea di fave con scarola e pecorino romano, i maccheroni con la ricotta alla romana, bucatini all’amatriciana o spaghetti alla carbonara. Continua a leggere

Prodotti enogastronomici:il pecorino di Farindola

Un’antica ricetta tramandata fin dai tempi degli antichi romani conferisce un sapore particolare ad un pecorino prodotto in quantità limitata nel paese di Farindola e nei paesi vicini in Abruzzo, nella zona del Gran Sasso.
Il pecorino di Farindola una specialità locale molto apprezzata si distingue per il metodo di produzione, infatti è fatto con latte crudo di pecora e caglio suino, una particolarità che lo rende unico nel suo genere.
La crosta è rugosa, giallo o bruna, la stagionatura rende la pasta dura ma facilmente sfaldabile, il gusto è piccante.
Assaggiare questo formaggio è come immergersi nei boschi selvaggi dell’Abruzzo incontaminato, il suo profumo e l’aroma ricorda il sottobosco e i pascoli di alta montagna dove vivono le pecore allo stato brado. Continua a leggere

Specialità della Calabria e della Basilicata:i formaggi

La Calabria e la Basilicata, terre di mare e cultura offrono al turista specialità enogastronomiche date da un’antica tradizione culinaria di tutto rispetto.
Oggi vorrei parlare di alcuni formaggi particolari e squisiti di queste 2 regioni del sud d’Italia, abbinati spesso agli affettati tipici della regione come ad esempio il burrino farcito con soppressata.
Questo formaggio di latte vaccino intero è fatto con con burro e panna lavorati attorno a una soppressata stagionata di suino della zona da cui viene utilizzata la coscia e il lardo. Continua a leggere